CONDIVIDI

Sempre con il sole e con temperature più alte rispetto al mattino canadese è scattata la seconda sessione di prove libere. Ferrari subito in pista con Kimi Raikkonen, dietro al finnico la Renault di Sainz, la Toro Rosso di Hartley e la Force India di Perez. Per quanto concerne invece la RS18 du Hulkennerg, al box si sta ancora lavorando sul cambio danneggiato nelle libere 2.

Il primo crono è di Iceman in 1’14″382

Dopo il primo quarto d’ora Raikkonen comanda su Sainz e Perez. Vettel ancora al box con i meccanici che lavorano alacremente sulla sua SF71-H.

Lewis Hamilton firma un 1’13″347.

Bacio al muro con la posteriore sinistra per Sainz. Bandiera rossa!

Dopo una decina di minuti si riparte. Raikkonen si riporta al vertice con un 1’12″328 segnato con hypersoft nuove. Dietro ad Iceman Hamilton e il più veloce della mattinata Verstappen.

A 40′ dal termine Mad Max passa in testa con un 1’12″198.

Intanto Lance Stroll viene redarguito dal suo ingegnere per i rischi eccessivi.

A circa 30′ dalla chiusura Stoffel Vandoorne lascia il suo segno sulle barriere. Virtual Safety Car attivata.

A 25′ nel box Red Bull si lavora sul motore di Ricciardo. Verstappen, Raikkonen Hamilton, Bottas e Grosjean, la top 5 finora.

Quando mancano 20′ Ricciardo riesce a riprendere la pista.

A 10′ abbiamo ancora Verstappen davanti a Raikkonen, Hamilton e in questo caso Vettel,attivo con le hypersoft e finalmente in grado di avvicinarsi ai primi 3. In grande difficoltà la Williams ancora in fondo al gruppo con Stroll e Sirotkin.

Bandiera a scacchi! Max Verstappen con il crono di 1’12″198 è il migliore della giornata. Dietro la sua Red Bull Kimi Raikkonen su Ferrari e l’altra RB14 di Daniel Ricciardo. Seguono la Mercedes di Lewis Hamilton e la SF71-H di Sebastian Vettel.