CONDIVIDI
GP di Baku 2018
©Getty Images

F1 GP Baku: tempi e classifica Prove Libere 3.

Sul circuito cittadino di Baku si apre la seconda giornata del GP dell’Azerbaigian, dopo un venerdì dominato dalle Red Bull, ma con Ferrari e Mercedes che sembrano essersi nascoste e alle prese con lavoro su freni, sospensioni e bilanciamento delle monoposto. Piloti alle prese con le Ultra Soft per dare l’assalto tempo. Nei minuti finali la Williams di Sergey Sirotkin finisce a muro e costringe i commissari a sventolare la bandiera rossa, interrompendo la simulazione di qualifica delle Red Bull che sul passo gara sembrano favorite.

Max Verstappen si lancia senza traffico negli ultimi 180 secondi, Daniel Ricciardo si prende spazio per tentare un giro veloce, ma alla fine decide di abortire il giro. Il best lap delle Prove Libere 3 è segnato da Sebastian Vettel in 1’43″091 davanti a Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen. 4° Max Verstappen a soli 4 decimi dal tedesco della Ferrari. Ottimo il lavoro della scuderia di Maranello che, dopo un lungo lavoro notturno, è riuscita a modificare la vettura in tempi record.

Tempo
1 S. Vettel (U) Ferrari 1’43″091
2 L. Hamilton (U) Mercedes 1’43″452
3 K. Raikkonen (U) Ferrari 1’43″493
4 M. Verstappen (U) Red Bull 1’43″519
5 V. Bottas (U) Mercedes 1’43″569
6 S. Perez (U) Force India 1’43″936
7 K. Magnussen (U) Haas 1’43″958
8 L. Stroll (U) Williams 1’44″123
9 E. Ocon (U) Force India 1’44″220
10 S. Sirotkin (U) Williams 1’44″534

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori