CONDIVIDI

 

Pirelli ha svelato la gamma pneumatici per la stagione 2018 di Formula 1. Alla vigilia del GP di Abu Dhabi il fornitore unico made in Italy svela i sette pneumatici da asciutto (slick), due in più rispetto al 2017, e le due mescole da bagnato. Ci sarà più spazio per le strategie di gara e i team potranno meglio adattarsi ad ogni tracciato.

In generale le nuove gomme 2018 saranno tutte di un gradino più morbide rispetto alla gamma precedente, così da spingere le scuderie ad almeno due soste a gara. Le principali novità sono l’adozione della nuova mescola Hypersoft, la più morbida della gamma, di colore rosa, e il cambiamento di tinta per le più dure: la hard diventa azzurra e la superhard arancione. Invariati gli altri colori per non confondere gli spettatori: bianca la medium, gialla la soft, rossa la supersoft, viola l’ultrasoft.

“Abbiamo riflettuto molto su quante mescole vogliamo omologare per la stagione 2018 – ha detto Mario Isola, Direttore Pirelli Motorsport -. La Hypersoft è la gomma più morbida che abbiamo mai costruito per la Formula Uno. Tale pneumatico verrà utilizzato in gare come Monaco, quando è richiesta la massima aderenza su un asfalto abrasivo. Volevamo solo una maggiore flessibilità a seconda della pista”.

Nei nuovi pneumatici anteriori, il design è stato modificato per distribuire meglio le forze sul pneumatico e per garantire che la superficie del cuscinetto sia più costante. La modifica della costruzione del pneumatico posteriore è minima secondo Pirelli, qui sono stati trattati alcuni materiali diversi. “I nuovi pneumatici saranno più performanti e dovrebbero portare nel 2018 a gare ancora più combattute e spettacolari con una media di due pit stop a GP”, ha concluso Mario Isola.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori