CONDIVIDI

F1 2013 NUOVI MOTORI РLuca Cordero di Montezemolo ha ammesso di essere in cerca di alleati per la sua protesta contro i nuovi motori di F1 per il 2013. Quando la FIA ha annunciato l’intenzione di introdurre motori turbo a quattro cilindri il presidente della Ferrari ha subito dichiarato che la casa di Maranello non era “contenta” e “non avrebbe accettato” le nuove regole.

“Motori a quattro cilindri? Non è Formula 1″ ha dichiarato Montezemolo ad Auto Motor und Sport. “Non ne costruiremo mai per le nostre vetture stradali. E per la categoria regina delle corse suona un po’ patetico” ha aggiunto Montezemolo.

“Se ci sarà la piu’ piccola possibilità di ritardare l’introduzione dei motori quattro cilindri allora cercheremo di sfruttarla. Vediamo una possibilità” ha aggiunto l’italiano, rivelando di puntare a ritardare almeno di una stagione l’introduzione dei nuovi propulsori.

“C’è bisogno di unità tra i team”. La Ferrari potrebbe trovare un’alleata nella Mercedes: “Sarebbe stato meglio prolungare l’era dei V8″ ha aggiunto Norbert Haug, a capo della casa della Stella, attualmente al vertice nelle prestazioni dei motori di F1.

“Il V8 è un motore low-cost” ha ribadito Haug.

Secondo Mark Gallagher della Cosworth saranno comunque necessari solo 30 milioni di Euro per progettare un motore in base alle regole di F1 del 2013.

Motorionline.com