CONDIVIDI
Enrico Zanarini (Getty Images)

F1 | ESCLUSIVA, Enrico Zanarini: “Alonso contento, Giovinazzi spero sia in F1”

Sono ore caldissime in F1 per l’assegnazione dei sedili per la prossima stagione. Noi di Tuttomotoriweb.com abbiamo avuto il piacere di avere ai nostri microfoni uno dei re del mercato della F1, ovvero Enrico Zanarini. Il manager in questi anni ha seguito le carriere di grandi campioni come Giancarlo Fisichella e Eddie Irvine e al momento nella sua scuderia è presente anche un talento come Antonio Giovinazzi, che proprio nel 2019 potrebbe arrivare finalmente in F1.

Come la vedi la lotta mondiale tra Vettel ed Hamilton?

La vedo sino all’ultimo Gran Premio onestamente, è una lotta serratissima, tra due grandissimi piloti, sono due campioni del mondo, pluri-vincenti. Hanno due squadre fantastiche alle loro spalle che li appoggiano in pieno, quindi un grandissimo spettacolo da qui a fine stagione.

Quale sarà il futuro di Fisichella?

Fisichella è inserito in 2-3 programmi del GT. Da quando ha lasciato la F1 nel 2010 si è sempre occupato di vetture GT. Ha guidato vetture in Europa, vetture in America sempre con la Ferrari perché lui è sempre fedele a questa marca e io credo che finché ne avrà voglia resterà al volanti di una Ferrari GT.

Cosa pensi dell’eventuale riconferma di Raikkonen in Ferrari?

Questa è una situazione di mercato totalmente aperta. La gestione dei piloti Ferrari spetta alla Ferrari. Io non mi addentro neanche a fare un pronostico perché non saprei neanche da dove cominciare.

Si parla di Giovinazzi in Sauber, siamo vicini a riavere un italiano in F1?

Non mi pronuncio perché non so ancora cosa potrà succedere a Giovinazzi. Io gli sono sempre stato molto vicino e gli auguro di fare l’anno prossimo una stagione in F1. Però non ho altro da aggiungere per il momento.

Che ne pensi del ritiro di Alonso?

Alonso lo conosco davvero molto bene, io c’ho parlato, ne abbiamo discusso. Lui è davvero felice di aver fatto questa scelta, quindi io sono felice per lui.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo