CONDIVIDI
Linda Morselli e Fernando Alonso

Un eroe umiliato. Così Eric Boullier ha dipinto Fernando Alonso nel momento in cui lo spagnolo ha realizzato che i tanti progressi promessi dalla Honda nel corso del passato inverno si erano tramutati al contrario in passi indietro.
“Durante quei mesi si era preparato duramente e prefigurato un mondiale migliore, il che lo ha tenuto motivato perché ovviamente inseguiva degli obiettivi, di conseguenza arrivare ai test di Barcellona e scoprire che la performance della power unit era diminuita, ha creato in lui un mix di tristezza e frustrazione”, l’analisi del francese a Motorsport.com.

Il Samurai furioso

Un esempio del disappunto del bicampione mondiale è stato il pugno tirato alla parete della sua stanza d’albergo a Singapore, quando è stato messo ko allo start.
“A volte si esprime in questo modo. Di solito alla fine di ogni gara è piuttosto teso. Ha tanta rabbia dentro di sé poiché sa di poter ottenere di più e di poter essere il migliore. Ha bisogno di mostrarlo e credo che anche in caso di vittoria avrebbe la stessa reazione di Marina Bay”, ha proseguito nella riflessione psicologica dell’iberico prima di azzardare un paragone animalesco. “Mi piace sempre compararlo con lo squalo. Quando vede del sangue ci si butta dentro ed è per ciò che è convinto di avere in mano il potenziale per essere competitivo e salire sul podio. Nando non sarà mai disposto a cedere neppure un metro alla concorrenza. Avendo questa personalità dovremo aspettarci costante pressione, che in fin dei conti è anche positiva”, ha concluso Boullier.

E’ inutile dire che per la Renault si attendono tempi duri. Alla luce delle prestazioni altalenanti con la Red Bull, c’è da immaginarsi che Alonso troverà qualche motivo per lanciare i suoi ormai noti improperi via radio, come i vari “è un motore da GP2”, o i “ci passa anche Grosjean”.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori