CONDIVIDI
Joan Barreda Bort (Getty Images)

Partito convinto dal bivacco di Pisco di dover attaccare, Joan Barreda Bort non si è tirato indietro e ripresosi dalla defaillance della prima giornata ha piazzato lì un tempo da vittoria e vetta della generale.

Al termine dei 278 km complessivi previsti l’iberico della Honda ha preceduto di 2’54 Adrien Van Beveren su Yamaha e di 4’24 l’austriaco della KTM Matthias Walkner. Quarto posto per Michael Metge su Honda, seguito da Kevin Benavides, staccato di 5’43. Ad appena due secondi dall’argentino il centauro della Husqvarna Pablo Quintanilla. Settimo a 6’01 il trionfatore della tappa iniziale San Sunderland.

Xavier de Soultrait su Yamaha è giunto ottavo, poi Franco Caimi su moto gemella e Toby Price su KTM. Per quanto concerne gli italiani, ancora una volta si è messo in luce Alessandro Botturi, 20°. Jacopo Cerutti su MRG ha chiuso 41°, Maurizio Gerini 46°, Alessandro Ruoso della Promotoracing 55° e Livio Metelli a 1h12′ 76°.

Dopo un buon avvio ha perso posizioni la guerriera Laia Sanz. La spagnola della KTM ha terminato 24° a 21’13 da Despres.

La dichiarazione di Barreda

“Abbiamo ancora molti giorni di gara davanti a noi”, ha detto filosofico il vincitore, “In questa fase sto solo pensando a trovare il ritmo giusto. Durante la tappa, ad un certo punto, c’è stata confusione, tante persone e tante tracce. C’erano molte auto ferme o bloccate e tutte queste cose hanno reso la mia corsa più difficile costringendomi a focalizzarmi più sulla guida che sulla navigazione. Ho provato a spingere e dopo un salto su una duna ho avvertito un forte dolore al polso. Alla fine sono riuscito lo stesso a recuperare sulla concorrenza”.

Classifica generale Dakar 2018 moto dopo la tappa 2:

1 Joan Barreda Honda 3.18’36”
2 Adrien van Beveren Yamaha +2’30”
3 Matthias Walkner KTM +4’50”
4 Sam Sunderland KTM +5’04”
5 Pablo Quintanilla Husqvarna +5’44”
6 Xavier de Soultrait Yamaha +6’22”
7 Kevin Benavides Honda +6’39”
8 Franco Caimi Yamaha +7’10”
9 Michael Metge Honda +7’33”
10 Toby Price KTM +9’04”

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori