CONDIVIDI
Toby Price (©Getty Images)

Assoluto protagonista di una Dakar 2018 che si avvia alla conclusione Toby Price è riuscito finalmente a vincere dopo diversi piazzamenti. L’australiano della KTM  si è aggiudicato la tappa da Belen a Fiambalà al termine di una lotta serrata con Kevin Benavides su Honda, staccato di 1’38. A 6’31 il francese della KTM Antoine Meo. Quarto Rick Brabec su Honda a 7’34, poi a 11’01 Matthias Walkner, vincitore martedì e leader della generale, e Gerard Farres, come l’austriaco su KTM, a 12’32. Dodicesimo posto per Pablo Quintanilla a 33’56. 18esima Laia Sanz su KTM a 44’05. Migliore degli italiani Jacopo Cerruti, 20° su Husqvarna a 52’53.25° a 1h Maurizio Gerini, anche lui su moto svedese.

Da segnalare un ritiro illustre che segue quello di Van Beveren, ieri, ossia quello di Joan Barreda. L’iberico ha alzato bandiera bianca, fermandosi stremato al controllo medico di Fiambalà, dopo circa un centinaio di chilometri, a seguito del ginocchio dolorante che da diversi giorni lo stava rallentando. Un peccato per lui che occupava la piazza d’onore nel general ranking e che avrebbe senz’altro potuto dire qualcosa di importante in una corsa che ogni giorno presenta dei colpi di scena.

La dichiarazione

“Nella tappa 10 non sono stato bene, per cui oggi ho cercato di recuperare il tempo perso e ci sono riuscito. Tuttavia vincere l’intera corsa sarà dura essendo lontano dalla leadership.E’ comunque sempre bello fare centro in questa manifestazione. Nella prima settimana sono stato cauto mentre ora sto spingendo a fondo. Sono davvero contento anche perché non avevo ancora mai ottenuto il successo nell’edizione 40. Soprattutto, quello che mi conforta è che sono ancora in lotta, per cui spero di non perdermi più e di restare in piedi fino al traguardo”, il commento del “selvaggio” Price.

Classifica Dakar 2018 Moto dopo la tappa 11:

1 Matthias Walkner KTM 36.33’37”
2 Kevin Benavides Honda +32’00”
3 Toby Price KTM +39’17”
4 Gerard Farres KTM +49’17”
5 Antoine Meo KTM +59’05” +1’00”
6 Ricky Brabec Honda +1.18’10”
7 Johnny Aubert Gas Gas +1.49’34”
8 Pablo Quintanilla Husqvarna
9 Josè Cornejo Honda +2.05’57”
10 Oriol Mena Hero +2.13’07”