CONDIVIDI
Sebastian Vettel (Getty Images)

F1 | Briatore: “Si deve dire a Vettel che un GP è di 50 giri, io lo feci con Alonso”

Sebastian Vettel nelle ultime settimane è finito nell’occhio del ciclone per qualche errore di troppo che lo avrebbe allontanato dalla vetta della classifica iridata occupata saldamente da Lewis Hamilton. Il tedesco nonostante una macchina a larghi tratti della stagione superiore si è ritrovato di nuovo quasi fuori dalla corsa al mondiale.

Flavio Briatore, che di campioni ne capisce sicuramente tanto in un’intervista podcast con Nico Rosberg ha provato a spiegare il suo punto di vista sulla questione: “Vettel non sta vincendo il campionato, sta vincendo gare e non funziona così”.

Per Briatore Vettel dovrebbe avere più sangue freddo

L’ex manager di F1 ha poi continuato: “Se ti ritiri 3 o 4 volte sono 25 punti buttati via ogni volta e diventa difficile dopo mentalmente. Credo che lo stress che ha un pilota è enorme. Se sei in grado di gestire lo stress e fare il tuo lavoro senza ritirarti dalle gare allora vinci. Quando vai fuori è il peggior scenario possibile per un pilota”.

Briatore ha anche fatto un parallelo con Alonso: “Abbiamo avuto la stessa esperienza con Fernando, bisogna spiegargli che la gara è di 53 giri e non di 1 giro. Quando vuoi vincere il campionato finendo al 3° posto hai già fatto bingo perché è importante restare in pista. L’incidente di Monza non ha alcun senso. Sai che hai la macchina migliore, freni e recuperi negli altri 50 giri”.

Infine l’ex team principal Renault ha così concluso: “Se esci non hai modo di recuperare. Certo puoi finire quarto perché hai la macchina migliore rispetto al resto della concorrenza, ma quando vuoi vincere il campionato devi essere un maestro e fai bene anche se chiudi 2° o 3°. L’obiettivo è ottenere punti non è necessario vincere tutte le gare per vincere il campionato”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo