CONDIVIDI
Ferrari – Sebastian Vettel (Getty Images)

La partnership che lega Ferrari e Banco Santander è profonda e duratura. Gli spagnoli si sono legati al Cavallino Rampante in seguito all’approdo a Maranello di Fernando Alonso. Proprio a quest’ultimo Banco Santander assicurò i pollici per 10 milioni di euro. Insomma il matrimonio perfetto per una lunga ascesa in Ferrari da parte di Alonso, ma purtroppo così non è stato.

Alonso, infatti, dopo 5 stagioni avare di titolo mondiale ha deciso di salutare la Ferrari per arrivare in McLaren. Nonostante tutto però Banco Santander ha deciso di continuare il rapporto di sponsorizzazione con la Rossa.

Anche la Formula 1 perde pezzi

Secondo quanto riportato da “El Confidencial” però il matrimonio tra Ferrari e Banco Santander potrebbe interrompersi qui. Tra le parti da tempo si tratta per il rinnovo, ma la cosa viene sempre rimandata. La richiesta Ferrari a quanto pare sarebbe di 40 milioni di euro, ma ci sarebbe troppa distanza attualmente tra i due.

Il Banco Santander però a quanto pare non lascerà soltanto la Ferrari, ma l’intera Formula 1. L’azienda spagnola ha investito circa 10 milioni di euro nella sponsorizzazione del Gran Premio della Gran Bretagna e del Brasile. A quanto pare la Formula 1 sta avendo un’incidenza troppo pesante su bilanci del Banco Santander e avrebbero quindi deciso di mollare la presa.

Ieri quindi probabilmente durante il Gran Premio di Abu Dhabi è stata l’ultima uscita ufficiale di Ferrari e Banco Santander insieme. Un duro colpo per il Cavallino Rampante che riceveva molti soldi proprio dagli spagnoli.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori