CONDIVIDI
Antonio Giovinazzi (©Getty Images)

F1 | Antonio Govinazzi torna al volante ad Hockeheim

Dopo una stagione da spettatore domenica prossima Antonio Giovinazzi tornerà a girare in un weekend di gara. Sul circuito tedesco di Hockenheim il pugliese salirà sulla Sauber C37 per disputare le libere 1 al posto di Marcus Ericsson. Per lui non sarà comunque la prima volta al volante dell’auto elvetica avendola saggiata nella due giorni di test successiva al GP di Spagna a Barcellona lo scorso maggio.

Il 24 anni, terzo pilota Ferrari, in questi mesi ha potuto allenarsi in occasione delle prove sul tracciato privato della Rossa a Fiorano, quando si è alternato con l’altro collaudatore Daniil Kvyat e disputando la 24 Ore di Le Mans con la 488 GTE del team AF Corse, conclusa al quinto posto nella classe GTE/Pro insieme a Toni Vilander e Pipo Derani. Chissà che questa apparizione in Germania possa fruttare all’italiano la tanta agognata promozione ad ufficiale per il 2019 magari proprio al fianco dello svedese.

Bon Giovi al posto dell’erede di Bianchi?

Se così andasse Charles Leclerc sarebbe passato al Cavallino quale sostituto di Kimi Raikkonen. Un’ipotesi a cui il monegasco preferisce non pensare troppo. “Ciò che conta per me è rimanere concentrato su ciò che faccio. Essendo un rookie devo riflettere molto su come guido e su come si comporta l’auto. Quando faccio bene ricevo i complimenti di Vettel e anche Hamilton ha parlato di me diverse volte dai media. Lo stesso Alonso viene a trovarmi. Questa attenzione è un onore per me”, ha dichiarato il 20enne che si è costruito presto la fama di ragazzo umile e piuttosto maturo pur mancando di esperienza. “Le voci sul mio passaggio a Maranello l’anno venturo potrebbero distrarmi. Ecco perché dico che è fondamentale restare focalizzati. La mia speranza è di continuare ad ottenere risultati per il team di Hinwil. Per il futuro, poi si vedrà“.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori