CONDIVIDI
Michael Schumacher (Getty Images)

Sono passati ormai quasi 4 anni da quel maledetto 29 dicembre 2013, quando lo stato di salute di Michael Schumacher, uno dei piloti più amati di sempre, è entrato in una coltre di nebbia. Il tedesco era stato protagonista di un incidente mentre sciava ed era entrato in coma. Le ultime news ufficiali che si conoscono su di lui sono datate 16 giugno 2014, quando con un comunicato la manager Sabine Kehm annunciò che Schumi era uscito dal coma e aveva lasciato l’ospedale e stava proseguendo la riabilitazione.

In questi anni le notizie su Michael Schumacher sono state di vario genere e tutte mai confermate, la riservatezza, infatti, ha regnato sovrana. L’unica cosa certa è che sta affrontando un lento processo di riabilitazione.

Schumi manda segnali

Tanti fan però sono con il fiato sospeso, Michael Schumacher ha scritto la storia della Formula 1 e in giro per il mondo è amatissimo. I suoi numeri sono impressionanti e quasi imbattibili: 91 successi, 155 podi, 1566 punti ottenuti, 68 pole e 77 giri veloci.

Dalla Germania però finalmente qualche notizia sembra arrivare. Come riportato dai colleghi di “Bunte.de”, infatti, un amico di famiglia, che è voluto restare anonimo, avrebbe fatto le seguenti rivelazioni: “Corinna e i ragazzi sperano che accada un miracolo. Nella situazione in cui è sta rispondendo bene visto il suo stato di forma dovuto agli anni di Formula 1“.

L’amico di famiglia ha poi continuato: “Sembra mandare alcuni segnali dal suo mondo lontano che pochi capiscono”. Insomma Michael Schumacher sembra ancora in una situazione complicata, la speranza di tutti naturalmente è che questo miracolo si consumi per davvero per rivederlo al più presto in piedi, sorridente, al paddock.

Antonio Russo