CONDIVIDI
Fernando Alonso (©Getty Images)

Fernando Alonso dopo i due titoli vinti nel 2005 e nel 2006 non è riuscito più a ripetersi. Eppure da quel giorno ha corso in team davvero importanti. In carriera, infatti, è stato pilota della McLaren-Mercedes, poi della Renault, poi della Ferrari e infine è ritornato nel team inglese rimasto intanto orfano di Mercedes.

In questi anni Fernando Alonso però non è stato di certo a guardare gli altri piloti. In ben 3 occasioni, infatti, alla guida della Ferrari ha sfiorato il titolo mondiale. Lo score dello spagnolo in Formula 1 in ogni caso è di tutto rispetto e parla di 32 vittorie, 97 podi e 22 pole. L’asturiano però negli ultimi tempi non se la passa benissimo. Una McLaren non all’altezza, infatti, lo sta spesso confinando nelle retrovie.

Alonso lancia Norris

Fernando Alonso però non si fossilizza sulla F1 e comincia a guardare anche altri lidi come ad esempio la 24 Ore di Daytona alla quale presto prenderà parte. Come riportato da “Motorsport.com”, lo spagnolo in merito a ciò ha così dichiarato: “Voglio essere il miglior pilota del mondo, ma per esserlo devi correre con vetture diverse e vincere, bisogna uscire dal piccolo mondo della F1“.

Lo spagnolo ha poi continuato: “Il motorsport è più grande della F1, i miei piani sono più importanti di quanto si possa pensare e presto vedrete. Negli ultimi 8-9 anni ho provato ad allargare i miei orizzonti, ma non è stato possibile con i capi che ho avuto. Zack ha capito l’importanza della cosa. La mia partecipazione ad Indianapolis ha accresciuto il valore della McLaren negli USA”.

Infine Fernando Alonso ha così concluso: “Cercherò di allenarmi al simulatore per provare le varie condizioni. Nella stessa situazione si troveranno anche Norris e Di Resta, quindi dovremo darci una mano a vicenda. Lando credo sia un talento e in futuro McLaren avrà un grande pilota”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori