CONDIVIDI
Maverick Vinales (Getty Images)

MotoGP | Vinales: “Il motore chi lo decide? Non sapevo bisognava scegliere”

In casa Yamaha si comincia a vedere un po’ di luce alla fine del tunnel. In Australia Maverick Vinales ha riportato i giapponesi alla vittoria, mentre in Malesia Valentino Rossi ha sfiorato il successo cadendo a pochi giri dalla fine mentre si apprestava ad ingaggiare un bel corpo a corpo con Marc Marquez.

Come riportato da “Marca”, in vista della prossima stagione Maverick Vinales ha così commentato: “Quest’anno avremo solamente due giorni con il motore nuovo per decidere. Quest’anno sarò intelligente perché l’anno scorso non ero in squadra e ho perso il termine per puntare su una specifica”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sulla Yamaha CLICCA QUI

Vinales vuole una moto competitiva

Lo spagnolo ha poi continuato: “I problemi sarebbero risolti se potessimo cambiare il motore. Abbiamo scelto questo e doveva essere lo stesso per tutto l’anno. Ai test di Jerez ho provato quello di Zarco e appena sono uscito ho già guidato molto più velocemente. A Jerez sapevo quale fosse il problema, sono felice di aver trovato l’assetto migliore, ma sono anche deluso di averlo trovato così tardi perché credo che in molte piste avrei potuto lottare per la vittoria”.

Maverick Vinales a quanto pare non era a conoscenza della regola che prevede l’uso di una sola specifica di motore per tutto l’anno, infatti, afferma: “Non lo sapevo, ho pensato che tutti potevano andare con quello che volevano. Devo lavorare molto bene e fare giri stratosferici. Io non so loro come decideranno. Io naturalmente darò una mano per preparare una Yamaha per vincere il titolo. Negli ultimi due anni non sono riuscito ad essere competitivo. Cercherò di fare una moto che sia in grado di lottare per il podio ogni weekend”.

Il rider Yamaha ha infine così concluso: “Valentino in Australia era lì, certo la gomma era finita, ma era lì. In molte altre gare è stato leader come a Brno. Non mi sorprende. Quando sabato abbiamo finito le qualifiche ho pensato che Valentino poteva vincere la gara. La moto funzionava bene in Malesia e Vale è forte e aveva velocità in gara”.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori