CONDIVIDI
Maverick Vinales (Getty Images)

Il 2017 è stato un anno molto importante per Maverick Vinales, che ha avuto finalmente tra le mani la moto di un top team. Il pilota spagnolo però non è riuscito a portare a casa a fine anno il tanto agognato titolo mondiale.

Eppure le premesse c’erano tutte. Maverick Vinales, infatti, ha praticamente dominato tutti i test pre-stagionali e le prime gare del mondiale, salvo poi scivolare in una crisi profonda insieme alla Yamaha. Il team di Iwata, infatti, nell’arco dell’annata ha sofferto molto le gomme Michelin.

Vinales vorrebbe poter tornare indietro

Come riportato da “Motorsport.com”, Maverick Vinales si è così raccontato: “Il mio stile di guida è diverso da quello di Marquez. Io cerco di controllare il limite, non di superarlo. Quando arrivo al limite cerchiamo poi di migliorare la moto e così via”.

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Marc cerca di avanzare sempre di uno step in ogni sessione e a causa di questo a volte cade. Nonostante questo però è caduto solo 2 volte in gara. Se potessi tornare indietro mi approccerei in maniera differente alle gare di Austin e Assen nelle quali ho commesso degli errori proprio per cercare di superare il limite”.

Il 2017 però è stato un anno particolare per Maverick Vinales anche dal punto di vista sentimentale. Il rider spagnolo, infatti, dopo la separazione dalla sua fidanzata storica Kiara Fontanesi, si è legato alla bella olimpionica Cristina Llovera. Il pilota iberico nel 2018 dovrà cercare di correggere i problemi Yamaha per poter dare il definitivo assalto al mondiale.

Antonio Russo