CONDIVIDI
photo Twitter

Valentino Rossi e Maverick Viñales sono pronti per il secondo test MotoGP 2018. Dopo il viaggio in Indonesia a gennaio, mercoledì hanno fatto visita nelle Filippine per un tour promozionale, dove hanno incontrato i fan locali all’evento “Time2Rev” e presentare la campagna “MIOllennials” ai media e ai concessionari Yamaha locali.

A breve i due alfieri terranno una conferenza stampa dal Chang International Circuit di Buriram, prima di dedicarsi allo sviluppo delle nuove YZR-M1 2018 dall’alba di domani. Ieri hanno avuto una giornata piuttosto impegnativa, con sveglia di buon’ora e tour per la città di Manila insieme al presidente YMPH Toru Osugi e il direttore vendite e marketing YMPH Akihiro Maruo, nonché il presidente e direttore generale della divisione sviluppo Motorsports di Yamaha Motor Racing, Kouichi Tsuji e l’amministratore delegato Yamaha Motor Racing Lin Jarvis.

Vale e Maverick sono stati accolto come due star, hanno tenuto una conferenza, risposto alle domande dei fan, presentato i nuovi modelli MIO, concluso la giornata con interviste individuali con i media locali, prima di dirigersi verso l’aeroporto e volare verso Buriram, dove da domani e fino a domenica avranno il compito di studiare la strada da intraprendere per lo sviluppo della nuova moto.

“Come ogni anno, prima delle prove, facciamo questo tour asiatico ed è la seconda volta che vado a Manila. È sempre bello andare lì perché la loro passione per le moto è davvero incredibile – ha ammesso Valentino Rossi -. E’ stata una giornata molto intensa, c’erano tanti miei fan e della Yamaha ed è sempre bello incontrarli. Ora ci concentriamo sul test, perché domani saremo in pista e sarà un nuovo circuito per tutti. Il test di Sepang è stato positivo e ora voglio iniziare a lavorare in Thailandia per migliorare ancora la nostra M1!”.