CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi sulle scene post-vittorie: “Dicevano pensavo solo a quello”

Valentino Rossi in questi anni ci ha abituato ad una determinata routine. Chi conosce bene il Dottore sa che ci sono alcune cose che in questi anni non sono mai cambiate e che lo hanno reso celebre nel mondo. Una di queste è sicuramente quella legata ai suo caschi. La grafica, disegnata come sempre dall’amico Aldo Drudi, ha mantenuto negli anni alcuni elementi intatti.

Il sole e la luna, simboli da sempre di Valentino Rossi ci hanno accompagnato in questi ani sia sui suoi caschi che sulle sue tute, ma non è tutto. Ogni anno, infatti, in occasione dei due GP di casa il 46 si è sempre presentato con un casco particolare da mostrare ai propri tifosi.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Niente festeggiamenti negli ultimi anni

Ci sono poi gli atti scaramantici fatti in occasione di ogni weekend di gara da parte del Dottore e infine il suo modo di festeggiare i successi gara dopo gara. In questi oltre 20 anni di carriera, infatti, Valentino Rossi ci ha deliziato con scenette davvero esilaranti che lo hanno reso ancora di più personaggio mediatico di spicco.

Da qualche anno però il 46 sembra aver letteralmente dimenticato questo aspetto che lo contraddistingueva, aspetto, bisogna dirlo palesemente “copiato” dai vari Lorenzo e Marquez che sono arrivati dopo di lui. Certo i maligni diranno che essendo diminuite le vittorie per il Dottore non c’è più tanta voglia di festeggiare in maniera così esagerata.

In realtà però bisogna dire che dalla morte di Marco Simoncelli qualcosa, giustamente, si è rotto nel modo giocoso che aveva Valentino Rossi di affrontare le gare. Sull’argomento, come riportato dai colleghi di “Speedweek”, il 46 ha così affermato: “La maggior parte delle persone non capiscono cosa c’è dietro quelle scenette. Alcuni critici hanno persino sostenuto che io pensassi più a preparare quelle cose che a correre e vincere gare”. Bisogna aggiungere che molte di quelle scenette venivano preparate dal fan club del Dottore.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori