CONDIVIDI
Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Quando Marquez è caduto ho pensato…”

Valentino Rossi arrivava da un bel podio in Argentina e già dalle prove libere qui ad Austin aveva dato prova di poter fare una buona gara. Durante il GP però la caduta di Marc Marquez aveva aperto per lui prospettive davvero insperate. Il Dottore si è ritrovato in testa alla gara e ha ingaggiato una dura lotta con Alex Rins.

I due hanno sin da subito fatto il vuoto con tutti gli altri distanti diversi secondi. A pochi giri dalla fine Valentino Rossi è stato superato da Alex Rins che a quel punto ha provato la fuga senza riuscirci. Nonostante qualche errore di troppo il Dottore è riuscito comunque a restare attaccato allo spagnolo sino all’ultima curva, ma alla fine si è dovuto accontentare della 2a piazza.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Il Dottore fa i complimenti a Rins

Al termine della gara il 46 ha così commentato: “Mi dispiace molto per la vittoria perché quando ho visto la caduta di Marquez ho pensato: magari ce la faccio. Poi è arrivato Rins, io ho cercato di spingere, ho spinto davvero al massimo. Lui però era velocissimo, era più veloce di me, ha guidato meglio di me”.

Infine Valentino Rossi ha così concluso: “Purtroppo non sono riuscito a superarlo ed è un vero peccato perché è tanto che non vinco. Però ci siamo, siamo forti e ci riproveremo”. Il rider di Tavullia insomma sembra comunque soddisfatto del potenziale mostrato dalla moto.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori