Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Primo GP da 40enne? Ho spinto per tutti e 22 giri”

Valentino Rossi ha rimediato ad una pessima qualifica con una gara di grande sostanza che lo ha portato a pochi decimi dal podio nonostante una M1 intruppata nuovamente nei problemi che l’avevano imprigionata ad una stagione anonima nel 2018. Peggio ancora è andata a Vinales che dalla pole è stato costretto a chiudere 7°.

Come riportato da “Speedweek”, Valentino Rossi, scherzando sulle sensazioni provate per la sua prima gara da 40enne ha così dichiarato: “Sto bene, sono onesto. Ho fatto molti allenamenti in inverno, sono stato in grado di spingere fino alla fine dei 22 giri. Certo è bello di notte qui. Ciò rende tutto più facile, ma sono in buona forma”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Il Dottore ha ritrovato gli stessi problemi del 2018

Il Dottore ha poi proseguito: “Purtroppo abbiamo problemi simili all’anno scorso. Abbiamo sempre guai con la gomma posteriore il che ci rende la vita difficile. La mia moto andava bene oggi, altrimenti non sarei stato in grado di andare così avanti nel finale. Qui le cose vanno meglio, ma in altre piste chissà, per questo dico che siamo dove eravamo nel 2018”.

Infine Valentino Rossi ha così concluso: “Le differenze nella velocità di punta sono molto grandi quest’anno. Non si tratta però solo della velocità di punta, ma anche dell’accelerazione. Sembra che la Ducati, la Honda e persino la Suzuki possano mettere a terra più potenza di noi”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori