CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Per fare il podio ci voleva un regalo dei tre là davanti”

Valentino Rossi a Brno ha disputato una buona gara. Partito a razzo, nella prima metà del Gran Premio ha lottato spalla a spalla per il primato con Andrea Dovizioso. Dopo però purtroppo ha dovuto abbassare le armi nel momento in cui la sua Yamaha è diventata più scivolosa e alla fine ha chiuso con un dignitoso 4° posto.

Come riportato da “Sky Sport” a fine gara Valentino Rossi ha così anticipato le novità che presto Yamaha porterà al battesimo: “Purtroppo non abbiamo tantissime cose, ma abbiamo qualcosina che domani proveremo a mettere a posto per migliorare l’accelerazione e sarà molto importante perché domenica prossima corriamo in Austria che è secondo me una delle piste più difficili per noi e anche fare un piccolo passettino sarebbe importante per noi”.

Il Dottore contento per il risultato

Il Dottore ha poi continuato: “Alla fine è stata una bella gara. Sono soddisfatto, non sono contento perché mi sarebbe piaciuto salire sul podio. Sono partito bene, nelle prime fasi di gara sono stato sempre lì davanti, sono stato molto veloce, sono stato anche in testa. Però lo sapevamo perché durante le prove il mio passo non era eccelso”.

Valentino Rossi ha poi parlato del duello finale: “Ho fatto una bella battaglia con Crutchlow e l’ho battuto all’ultima chicane. Non è bastato per il podio però sono due punti in più per il campionato. Anche Vinales e Zarco sono partiti con la media sul davanti perché noi in Yamaha la dura non la riusciamo ad usare. Per come è fatta la moto non andiamo in difficoltà”.

Il 46, infine ha concluso: “La gomma davanti non è stata il mio problema. Secondo me è un vero peccato perché io sto bene e nel team lavoriamo bene però secondo me questo era il massimo che potevamo fare. Per fare il podio oggi ci voleva un regalo dei tre là davanti”.

Antonio Russo