CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi e Maverick Vinales fanno il punto sul GP d’Argentina

In casa Yamaha non c’è un clima certamente rilassato. In Qatar non sono arrivate le prestazioni sperate, ma ora si confida molto sul GP d’Argentina, in cui l’anno scorso tanto bene avevano fatto i due piloti. In quel frangente vinse Maverick Vinales con alle sue spalle il compagno di team Valentino Rossi.

La speranza del team di Iwata è di riuscire a bissare quella clamorosa doppietta, anche se ad oggi appare davvero un risultato molto difficile da raggiungere. In particolare, in Qatar, se Valentino Rossi è apparso abbastanza a suo agio sulla moto lo stesso non si può dire di Maverick Vinales, che sembra il lontano parente di quello visto solo 1 anno fa.

In Yamaha si spera di fare bene in Argentina

Valentino Rossi è molto carico per il weekend in Argentina: “L’anno scorso eravamo molti forti in Argentina. Siamo arrivati primo e secondo e credo sia stata la migliore gara della nostra squadra in quella stagione. Da quel momento però il bilanciamento della nostra moto è cambiato e ora i nostri avversari sono più forti. Sarà una lotta dura, ma mi piace la pista e di solito la nostra moto funziona bene qui. Potrebbe essere un weekend sorprendente, spero di essere competitivo”.

Gli fa eco anche il compagno di team, Maverick Vinales: “Sono contento di aver trovato un bel set-up in Qatar, il team ha fatto un ottimo lavoro durante l’ultimo weekend di gara e ora non vediamo l’ora che arrivi questo weekend con il Gran Premio in Argentina. Non vedo l’ora di correre lì dove ho vinto la gara l’anno scorso, mi sentivo davvero forte e fiducioso. Spero di avere di nuovo la stessa sensazione e lottare per la vittoria. Penso davvero che possiamo fare un buon lavoro questo weekend e sono molto motivato”.

Antonio Russo