CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Marquez è il più forte, contento di stimolarlo”

Grande amarezza per Valentino Rossi. Il Dottore dopo una gara magnifica ha cestinato tutto a causa di una caduta a 4 giri dalla fine mentre era in testa con un risicato margine su Marc Marquez che gli stava recuperando. I due erano pronti ad offrirci un altro grande duello, ma il fatto ha voluto che andasse tutto diversamente.

Come riportato da “Motorsport.com”, Valentino Rossi ha così commentato la propria prestazione: “Negli ultimi giri soffriamo ancora troppo e dobbiamo rallentare. Io stavo provando a spingere, avevo un buon passo e riuscivo ad essere costante. Probabilmente Marc mi avrebbe raggiunto, ma sarebbe stata una bella lotta ed è un vero peccato. Io volevo spingere perché mi ero accorto che stava facendo fatica nel venire a prendermi. Speravo arrivasse il più tardi possibile”.

Il Dottore vuole continuare a lottare

Il Dottore ha poi proseguito: “Devo ancora rivedere la caduta perché non ho avuto tempo, non so se sono andato largo. Di solito lì ti si chiude il davanti, invece, a me è scivolata dietro la moto. Se sono caduto però avrò fatto un errore. Sarebbe stato bello vedere come andava a finire. Marquez è sicuramente il più forte in questo momento, ha vinto il titolo e ha vinto nove gare. Noi siamo migliorati tanto. Vinales in Australia ha avuto lo stesso problema mio e ha dovuto rallentare, io non potevo, lui invece, aveva margine per farlo. Comunque sono contento di essere uno stimolo per Marc”.

Infine Valentino Rossi ha così concluso: “Era la gara più bella dell’anno. Bisogna essere bravi a dividere le emozioni. Dopo il titolo di Bagnaia e del team e la vittoria di mio fratello una persona normale si sarebbe messo a sedere per 3-4 ore, io invece ho dovuto fare la gara. Se avessi vinto sarebbe stata una giornata storica. Se fossi stato tutta la gara terzo mi avrebbe dato meno gusto. La delusione resta”. Scherzando ha aggiunto: “Bisognerà nascondere tutte le corde e gli sgabelli per evitare che faccia qualche stupidaggine”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori