CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Dovizioso mi ha buttato fuori, sorpasso poco intelligente”

Valentino Rossi ieri è stato protagonista di una gara di grande sostanza. La Yamaha finalmente è apparsa a livello delle migliori e il Dottore ha lottato per la vittoria praticamente sino agli ultimi giri. Purtroppo però un sorpasso nel finale di Andrea Dovizioso che li ha portati fuori traiettoria ha costretto entrambi a doversi poi accontentare di un 4° e 5° posto.

Come riportato da “Marca”, Valentino Rossi ha così commentato la sua gara: “Non è stata una gara noiosa, sono molto felice di averci partecipato. Per me è stato bello perché eravamo tutti forti. Mi dispiace non essere sul podio perché penso che ne avevo il potenziale. Con Lorenzo siamo stati fortunati a non cadere”.

Il Dottore vuole giocarsi il titolo

Il Dottore ha poi parlato della lotta con Dovizioso: “Ho lottato con Andrea, eravamo 2° e 3° era fantastico. Nella frenata della prima curva ha cercato di passarmi, abbiamo frenato più tardi e lui mi ha buttato fuori pista. Quello è stato un sorpasso aggressivo, ma oggi ce ne sono stati almeno 30. Diciamo che strategicamente non è stato un sorpasso molto intelligente perché credo che entrambi avevamo il potenziale per il podio. Dispiace non essere saliti sul podio”.

Valentino Rossi ha poi parlato delle emozioni provate: “Fortunatamente nella mia carriera ho fatto molte gare come questa, ma in MotoGP non molte. Assen è come in Australia. Non ci sono molte differenze tra i piloti e si crea il gruppo come quando eravamo in 125. Chi ci vede si diverte, ma chi lo vive come noi non è una situazione molto rilassante”.

Infine il rider italiano ha così concluso: “Marquez anche oggi è stato quello che aveva qualcosa in più. Quando ha voluto è andato via. Noi abbiamo bisogno di essere sempre lì e poi ce la giocheremo sino alla fine”.

Antonio Russo