CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Dopo la caduta di Marquez mi sono emozionato”

Valentino Rossi anche oggi è stato autore di una prestazione decisamente maiuscola. Il Dottore approfittando anche della caduta di Marc Marquez si è assicurato il secondo podio stagionale e ora nella classifica iridata è in scia ad Andrea Dovizioso in piena lotta per il titolo Mondiale.

Come riportato da “Sky Sport”, Valentino Rossi a margine della gara ha così affermato: “Quando è caduto Marquez, per qualche secondo mi ha squilibrato. Piano piano sono riuscito a distaccare tutti, ma poi è arrivato Rins che andava forte, c’erano due-tre punti dove andava veramente veloce. Era forte in staccata, era forte in accelerazione”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Il Dottore contento di poter lottare per il titolo

Il Dottore ha poi proseguito: “Francamente potevo anche farcela, però ho fatto due errorini in staccata, sono andato largo. Era messo un po’ meglio. Mi dispiace tantissimo perché questa era una buona occasione per vincere è da tanto tempo che non vinco però ci proviamo. Sono stati due weekend positivi. Alla fine Rins era messo un po’ meglio di me, frenava bene ed era forte in accelerazione. Oltre questo c’erano 2-3 punti dove faceva delle belle linee. Era un po’ più veloce di me, se facevo tutto perfetto un ultimo attacco disperato alla fine lo potevo fare, ma poi bisognava capire come andava a finire”.

Valentino Rossi ha poi così concluso: “Con la scia di Rins nell’ultimo lap ho fatto un gran giro. Ho dato il 100%, ma non il 120% perché non volevo stendermi, la moto cominciava a chiudersi sul davanti. Questo è un risultato importante per il campionato. Quando mi ha passato volevo controllarlo un po’, poi alla 12 io andavo forte però avevamo linee diverse e rischiavo di tamponarlo allora ho dovuto lasciare i freni e ho perso un po’. Non mi aspettavo che Marquez cadesse e lì mi sono emozionato. Guidavo bene, avevo un buon passo e sono contento però Rins è stato più bravo. Sono tanto contento, c’è tanto lavoro da fare ancora però abbiamo imboccato la strada giusta. A Jerez sarà una prova importante perché siamo andati malissimo negli ultimi anni. Il favorito per il titolo credo sia ancora Marc. Noi dobbiamo continuare così e lottare sino alla fine”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori