CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Difficile replicare quanto fatto con Morbidelli e Bagnaia”

Valentino Rossi arriva da una stagione per certi versi dai due volti. Dal punto di vista prettamente personale il rider italiano non è riuscito a portare a casa nemmeno un successo in questa annata a causa di una profonda crisi tecnica della Yamaha e si è dovuto accontentare del comunque buono terzo posto nella classifica iridata.

Per quanto concerne, invece, il suo team è stato decisamente un anno entusiasmante. La VR46, infatti, ha vinto il suo primo titolo mondiale piloti in Moto2 con Francesco Bagnaia che ha letteralmente dominato l’intera stagione. Soddisfazione anche per il fratellastro di Valentino Rossi, Luca Marini che nel 2018 è riuscito a vincere la sua prima gara nel Motomondiale.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Il Dottore punta a far crescere la VR46

Come riportato da “Motorsport.com” Valentino Rossi ha così parlato dei suoi programmi per la VR46: “Vogliamo continuare a crescere e dal prossimo anno faremo il CIV invece che il CEV. Sarà complicato riuscire a replicare il lavoro fatto con Morbidelli, Pecco e mio fratello però ci proveremo. Sarà bello cercare di continuare anche perché a me piace lavorare con i giovani”.

Il Dottore ha poi continuato: “Per questa stagione non saremo presenti con le moto elettriche. Vedremo come sarà il campionato, ma anche perché per quest’anno non ne abbiamo ancora la forza, non abbiamo il personale e non abbiamo spazio per allestire un altro team e cercare di fare tutto bene. Per questo motivo abbiamo deciso di restare in Moto3 e Moto2 e far crescere i piloti italiani, ma in futuro perché no?”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori