CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

Quello che scende dalla Yamaha dopo i test è un Valentino Rossi raggiante. Il Dottore è contento della nuova moto e soprattutto dello stato di forma mostrato durante tutti i turni di prove. Naturalmente spaventa e non poco la Ducati, che sembra avere una moto decisamente performante, ma il 46 è comunque sinora soddisfatto del lavoro svolto dai propri tecnici.

Come riportato da “Motorsport.com”, a margine dei test Valentino Rossi ha così dichiarato: “Questo è solo il primo giorno, quindi non va male, abbiamo cominciato bene. L’anno scorso non abbiamo mai fatto una giornata così. Vuol dire che abbiamo fatto un buon lavoro in inverno”.

Ancora problemi di elettronica

Il Dottore ha poi affermato di essere contento del nuovo telaio, che è un’evoluzione di quello 2016, che gli permette di poter finalmente spingere per tutto il giro senza preoccupazioni.

Sugli avversari, invece, Valentino Rossi ha commentato: “Soprattutto Ducati, ma anche Honda sono un passo avanti ancora nell’elettronica, ma confido in un miglioramento. In condizioni di bagnato ero solo 5°, ma va molto meglio rispetto l’anno scorso, qui prima avevo sempre paura di cadere ora no”.

Il Dottore ha anche affermato di aver trovato una buona pista. Sul feeling con la moto, invece, dice: “Ero preoccupato, non avevo provato questa nuova moto, quindi era un giorno importante per me. Quando ci salgo riesco a guidarla come piace a me. C’è da lavorare indubbiamente, però ho ritrovato il feeling perso nel 2017”.

Infine Valentino Rossi si è lamentato ancora una volta dei problemi alla gambe, anche se ha affermato di sentirsi al 100% per correre in moto. Si preannuncia quindi un anno decisamente scoppiettante.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori