CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Abbiamo vissuto il nostro sogno per 15 giri”

L’umore di Valentino Rossi non può essere di certo eccellente dopo quanto accaduto nella giornata di ieri. Il Dottore, infatti, è caduto mentre era in testa alla gara e si apprestava ad ingaggiare un corpo a corpo con Marc Marquez che lo avevo ormai quasi agguantato. Il 46 ha gettato così al vento una buona opportunità di portare a casa un successo in questo 2018.

Come riportato da “Motorsport-total.com”, Valentino Rossi ha così commentato quanto accaduto: “Sono molto contento di questa gara perché era la migliore gara della stagione per me. Sono soddisfatto perché per più di 15 giri ho vissuto il mio sogno. In questa stagione è il mio primo errore, ma è arrivato al momento sbagliato”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Rossi devastato dalla caduta

Il Dottore ha poi continuato: “Sono devastato a causa della caduta in una giornata in cui sono arrivati zero punti, questo risultato è frustrante. Oggi poteva essere molto importante per la lotta per il 2° posto nel mondiale. Dobbiamo ancora controllare cosa è successo, ho fatto tutto quello che avevo fatto fino a lì. Ero al limite e la ruota posteriore è scivolata troppo”.

Valentino Rossi ha poi parlato della tattica che voleva utilizzare: “Il mio obiettivo era che Marc mi agguantasse il più tardi possibile, ma non avevo una vera e propria strategia. In ogni caso è stato un vero peccato che sia successo questo. Per me i problemi con la moto non sono stati risolti e bisogna continuare a lavorare. Nelle ultime 4 gare abbiamo qualcosa di nuovo che ci ha un po’ aiutato, ma è qualcosa di puramente meccanico. Qui abbiamo fatto solo piccole modifiche”.

Il 46 ha così concluso: “Sembra che andiamo ancora in difficoltà negli ultimi giri. Anche Maverick ha sofferto dello stesso fenomeno in Australia, ma io non potevo permettermi di rallentare come ha fatto lui”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori