CONDIVIDI
Anthony West
Anthony West

Un altro caso di doping in Supersport! Anthony West sospeso dalla FIM

Anthony West è stato sospeso immediatamente dalla FIM per essere risultato positivo durante un test antidoping dopo l’ultima gara di Supersport 600 a Misano.

Dopo aver analizzato in un laboratorio di Colonia il campione di urina raccolto in quel test, la FIM ha deciso di sospendere il pilota di 37 anni dopo aver rilevato una sostanza “non specificata” di un tipo stimolante, che si trova nella Sezione 6 dell’elenco di sostanze proibite dalla FIM nella competizione motociclistica.

Secondo la dichiarazione rilasciata dalla FIM, Anthony West ha la possibilità di richiedere una seconda analisi del campione “B” di urina (durante il test vengono raccolti due campioni) nel caso in cui il pilota australiano ritenga che sia stato commesso un errore . Al momento, West non potrà partecipare a nessuna competizione sportiva “fino a future notizie” da parte della FIM , sebbene abbia la possibilità di richiedere un ritiro provvisorio della sospensione.

Non è la prima volta che Anthony West ha un problema di doping. Nel 2012, la FIM lo ha già sospeso per 18 mesi per essere risultato positivo al Methylhexaneamine dopo un controllo di routine a Le Mans, quando era in gara nel Campionato del Mondo Moto2 tra le fila del Qatar QMMF Racing team.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori