CONDIVIDI
Hafizh Syahrin (©Getty Images)

Dopo il forfait di Jonas Folger per la stagione 2018, Monster Yamaha Tech3 ha valutato la miglior soluzione per sostituire il tedesco, valutando così i pochissimi piloti disponibili. Infine, la squadra francese ha annunciato che Hafizh Syahrin sarà il suo secondo pilota della MotoGP in questa stagione, insieme a Johann Zarco.

Dopo aver impressionato tutti con i suoi rapidi progressi, la sua alta motivazione e la sua capacità di apprendimento durante il suo primo test a bordo della Yamaha YZR-M1 la scorsa settimana a Buriram, Tech3 è desiderosa di continuare il grande lavoro insieme al talentuoso malese. Il pilota classe 1994 può vantare quattro stagioni di esperienza in Moto2 con il team Petronas Raceline Malaysia, con cui nella scorsa stagione ha chiuso in decima posizione. “Non vedo l’ora di provare di nuovo in Qatar e sarò ancora più motivato. Onestamente, non vedo l’ora che inizi la stagione. Sono solo felicissimo”, le poche parole di Hafizh Syahrin in sede ufficiale. Grande soddisfazione nel suo Paese che può finalmente annoverare un pilota di nazionalità malesiana dopo aver ospitato il Motomondiale per 25 anni.

Yamaha si è ritenuta felice delle prime prestazioni di Hafizh Syahrin in Thailandia, dimostrando un certo potenziale di crescita. “Sono molto onorato e orgoglioso di dargli questa possibilità – ha dichiarato il team manager Herve Poncharal – e so che sarà qualcosa di storico, perché è la prima volta che un pilota malese corre una stagione intera su una MotoGP e sappiamo quanto è popolare il nostro sport in questa parte del mondo è. Voglio dirlo ad Hafiz: benvenuto nella nostra famiglia! Ci prenderemo cura di te come nostro figlio e sono abbastanza sicuro che potremo avere una grande stagione. Puoi imparare dal team, da Johann. Grazie per il tuo entusiasmo e per il tuo coinvolgimento.