CONDIVIDI
Danilo Petrucci (Getty Images)

MotoGP | UFFICIALE: Danilo Petrucci sostituirà Lorenzo in Ducati

La Ducati non si fa pescare impreparata dall’addio di Lorenzo e a suo modo piazza anche lei il suo piccolo colpo di giornata. Ufficializzato, infatti, l’arrivo di Danilo Petrucci a Borgo Panigale. Una notizia che era nell’aria già da un po’, ma che ora viene definitivamente confermata.

Una promozione sicuramente meritata per Danilo Petrucci, che rincorreva il sogno Ducati da ormai un paio di anni. Nell’ultimo anno e mezzo ha portato a casa 5 podi e ha messo insieme una serie di buone prestazioni oltre a fare un grandissimo lavoro di sviluppo sulla moto.

Una promozione insperata

Questo passaggio ad inizio anno sembrava davvero insperato. Con la Ducati decisa a confermare sia Lorenzo che Dovizioso, infatti, Danilo Petrucci era stato praticamente già scaricato da Borgo Panigale. Tanto che il rider di Terni si stava già guardando intorno con l’Aprilia spettatore interessato.

Poi il rinnovo di Dovizioso e le frizioni con Lorenzo, sempre più restio a restare in un team in cui non sentiva la fiducia ha fatto si che la situazione cambiasse. Nel momento in cui in Ducati si è liberato un posto non ci sono più stati dubbi. Danilo Petrucci è apparso subito il profilo ideale per la squadra italiana.

Ora la Ducati ricostituisce quel team tutto italiano messo in piedi già due anni fa, quando a Borgo Panigale c’erano Dovizioso e Iannone. La speranza per i vertici della Rossa però è che il rapporto tra i due però sia migliore di quello tra i due Andrea.

Petrucci e Dovizioso in ogni caso sono sempre apparsi, almeno davanti alle telecamere, due piloti molto affiatai. L’impressione è che l’anno prossimo tra i due assisteremo ad una sana rivalità.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori