CONDIVIDI
MotoGP (Getty Images)

MotoGP | Tutto deciso, ecco dove vedremo la MotoGP nei prossimi 3 anni

La MotoGP continua a divertire milioni di appassionati in tutto il mondo. Nei giorni scorsi c’era stata un po’ di apprensione qui in Italia con i diritti TV che ancora non erano stati assegnati per il prossimo triennio.

Ora però è arrivata finalmente l’ufficialità e i tifosi del Motomondiale potranno essere sicuramente più tranquilli. Sky, infatti, ha annunciato di aver sottoscritto un nuovo accordo con la Dorna per trasmettere i GP di tutte e tre le classi del Motomondiale (MotoGP, Moto2 e Moto3).

Per i GP in chiaro ancora nessuna news

Dopo l’accordo sottoscritto per la trasmissione delle gare di F1 sino al 2020 è arrivato quindi anche quello con il Motomondiale sino al 2021. Il canale di riferimento per gli abbonati Sky sarà come sempre Sky Sport MotoGP.

Per quanto concerne, invece, le piattaforme su cui poter fruire dei contenuti, Sky metterà a disposizione i GP via satellite, sul digitale terrestre e via fibra. La struttura dei programmi dovrebbe restare invariata così come la squadra di giornalisti che da anni lavora per offrire il prodotto MotoGP.

Non è ancora chiaro se e quante gare verranno trasmesse in chiaro su TV8 come oggi accade. L’impressione comunque è che anche in questo caso il format, ormai consolidato negli anni, dovrebbe più o meno restare invariato.

Negli ultimi mesi si erano ventilati alcuni problemi in merito alla vendita di tali diritti. La paura era che il Motomondiale potesse finire tra le mani di qualche nuova emittente ricca, ma impreparata a gestire un evento di tale portata. Fortunatamente tutto si è chiuso per il meglio lasciando più o meno invariata la situazione attuale.

Antonio Russo