CONDIVIDI
Tony Cairoli

La prima tappa italiana del Mondiale MXGP non porta bene a Tony Cairoli che chiude la prima manche al 4° posto e la seconda al 2°. Doppia vittoria dell’olandese Jeffrey Herlings che adesso guida in solitaria la classifica a 191 punti davanti al pilota siciliano a quota 181.

Nella prima manche di domenica, Tony Cairoli è uscito bene dal cancello, ma il contatto con un altro pilota alla prima curva ha provocato un problema tra disco e pastiglie, bloccando la ruota anteriore mentre saltava. I primi giri sono stati piuttosto drammatici, con Tony che ha perso molte posizioni, scendendo da quasi un secondo a uno dei primi dieci in tre giri. Quando la pietra è stata finalmente espulsa dal freno, Cairoli è stato libero di spingere forte, recuperando bene e risalendo il campo fino al quarto con un sorpasso superbo.

Al secondo avvio il nove volte Campione del Mondo ha portato la KTM 450 SX-F alla buca, guidando per alcuni giri, prima di perdere un posto dopo un piccolo errore, cavalcando in seconda posizione fino al traguardo, facendo un terzo solido complessivo con 40 punti. “Certo che per il campionato è sempre bello finire sul podio, ma oggi poteva andare un po’ meglio. Nella prima manche ho fatto una buona partenza ma poi è successo qualcosa alla prima curva. Una pietra incastrata tra il mio disco e le pastiglie dei freni ha bloccato la mia ruota anteriore durante i primi 3/4 giri, rendendola piuttosto approssimativa. Ho perso molte posizioni, scendendo fino all’undicesimo, prima che la pietra si togliesse e la ruota fosse di nuovo libera. Poi è stato difficile tornare ma ho fatto del mio meglio per superare il maggior numero possibile di piloti, risalendo fino al quarto posto”.

Nella seconda manche Tony Cairoli ha girato a gran ritmo ma un piccolo errore ha compromesso la vittoria: “Purtroppo ho fatto un piccolo errore al punto di frenata della prima curva dopo il traguardo, andando troppo lontano, permettendo a Jeffrey di fare una buona mossa su di me e prendere il comando. Ora non vediamo l’ora che arrivi la prossima gara in Portogallo, mi piace molto la pista di Agueda, dove il terreno è più morbido e ci sono più possibilità di trovare linee diverse”.

Gara 1
1-J.Herlings 2-C.Desalle 3-R.Febvre 4-A.Cairoli 5-T.Gajser

Gara 2
1-J.Herlings 2-A.Cairoli 3-C.Desalle 4-G.Coldenhoff 5-G.Paulin

Gran Premio
1-J.Herlings 50p. 2-C.Desalle 42p. 3-A.Cairoli 40p. 4-R.Febvre 34p. 5-G.Coldenhoff 32p.

MXGP Standings
1-J.Herlings 191p. 2-A.Cairoli 181p. 3-C.Desalle 145p. 4-R.Febvre 135p. 5-G.Paulin 129p.

Next Race: 15/04/2018 MGXP of Portugal, Agueda POR

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori