CONDIVIDI
Tony Cairoli (Getty Images)

Tony Cairoli è un’autentica leggenda nel mondo dei motori. In carriera sinora ha già vinto 9 titoli mondiali e ha conquistato 83 vittorie e 145 podi. Il siciliano è senza ombra di dubbio l’italiano più forte di sempre nel motocross e insieme a Stefan Everts si gioca il titolo come miglior rider di tutti i tempi nella propria disciplina.

Purtroppo il talento di Tony Cairoli è stato mal sfruttato dai media italiani che non sono riusciti a catalizzare l’attenzione del pubblico nostrano su questo grande campione, come, invece, è stato fatto ottimamente con Valentino Rossi.

Cairoli difende il suo motocross

Tony Cairoli è stato protagonista della trasmissione “Che tempo che fa”, condotta da Fabio Fazio. Per l’occasione ha così commentato il suo recente impegno nel Monza Rally Show: “Sono diversi anni che lo faccio, diciamo che è più uno show che un vero e proprio rally. Oggi ha vinto Valentino e stiamo ancora a rosicare. Però in ogni caso è un divertimento, oggi è andata così, però un po’ rosichi”.

Il rider di Patti ha poi proseguito parlando del campionato motocross recentemente conquistato: “Erano un po’ di anni che non vincevo.  Il motocross non ha niente a che vedere con gli altri sport motoristici, ci vuole una maggiore preparazione fisica, un po’ come il triathlon. Con tutto il rispetto per gli altri sport, il nostro è davvero durissimo, ma va anche svolto tantissimo con la testa”.

Il suo intervento non è durato moltissimo. Purtroppo Tony Cairoli ed il motocross vengono sempre più ghettizzati dai media che non lasciano spazio ad un mondo, che sicuramente meriterebbe di più.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori