CONDIVIDI
Francesco Bagnaia
Getty Images

Test Sepang MotoGP, Francesco Bagnaia: “Domani time attack e simulazione gara”.

Il lavoro di Alma Pramac Racing è in netta crescita dopo la seconda giornata di test MotoGP a Sepang. Al termine del giovedì Jack Miller stampa un ottimo terzo crono fermando il cronometro in 1’59″517 e mettendo a segno 49 giri. Jack spinge forte fin dalle prime run sperimentando anche soluzioni innovative sulla sua Ducati Desmosedici GP 2019. Una brutta caduta a fine mattinata non toglie la fiducia del pilota australiano che nel pomeriggio conquista un superbo terzo tempo (1’59.517) nel time attack finale. Abbiamo lavorato molto sul set up provando molte soluzioni. Il feeling con la moto è comunque molto buono e già con la gomma media usata sono riuscito a scendere sotto i 2’. Peccato per la caduta: è la seconda in due giorni alla curva 9. Domani devo riuscire ad interrompere questa brutta tradizione”.

Per tutte le news sui Test di Sepang LEGGI QUI

Francesco Bagnaia fa un altro passo avanti

Francesco Bagnaia migliora il suo feeling con la sua Ducati Desmosedici GP 2018, trovandosi sempre più a proprio agio con le gomme. Il Campione del Mondo in carica di Moto2 ha lavorato specialmente sulla fase di frenata, riuscendo ad abbassare di oltre 6 decimi il tempo di ieri chiudendo in 12esim posizione (1’59.995) a soli 4 decimi dall’ipotetica prima fila. “E’ stata una giornata molto positiva. Ho lavorato molto meglio di ieri a livello tecnico e nel pomeriggio abbiamo fatto un passo in avanti molto grande. Domani proveremo a fare un time attack ed una simulazione di gara ma penso che per il momento sia un test positivo. Giro dopo giro – ha concluso Francesco Bagnaia – riesco a comprendere meglio la moto”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori