CONDIVIDI
Jorge Lorenzo Test MotoGP
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Test Qatar MotoGP: tempi e classifica provvisoria Day-1

Semaforo verde sul circuito di Losail in Qatar dove oggi inizia il primo dei tre giorni di test IRTA di MotoGP. Temperature calde alle ore 13:00 e presumibilmente i piloti attenderanno qualche ora prima di cominciare a girare a pieno ritmo, considerando che il Gran Premio del 18 marzo scatterà alle ore 19:00 ora locale, le 17:00 in Italia.

Si prospetta una giornata interessante di lavoro e sviluppo per tutti i team che dovranno omologare i loro prototipi in vista del primo week-end di gara. Dopo i test in Thailandia la Honda sembra avere una marcia in più rispetto agli avversari, forte di un nuovo motore che riesce a garantire più coppia e potenza senza stravolgere la RC213V dell’anno scorso. Tanti i dubbi in casa Yamaha con Valentino Rossi e Maverick Vinales in cerca delle soluzioni ai problemi che si trascinano dallo scorso anno. Nel day-1 entrambe le M1 2018 sono equipaggiate con la nuova carena aerodinamica il che lascia pensare che potrebbero essere omologate con il nuovo pacchetto. Ducati al lavoro sul nuovo telaio e sulla varie opzioni aerodinamiche. Suzuki riconferma motore e telaio 2018, si lavora per il setting in ottica gara e si cercano conferme aerodinamiche.

Test Qatar MotoGP, Day-1: tempi e classifica provvisoria (ore 18:00)

Alle 17:47 ora locale si sono accesi i riflettori sul tracciato di Losail e le temperature dell’asfalto sono divenute meno roventi raggiungendo i 30°C. Quando manca un’ora al termine il best lap è di Maverick Vinales in 1’55″053 davanti a Johann Zarco a +133 millesimi e Jorge Lorenzo a +370 millesimi. Quarto Valentino Rossi con un gap di 379 millesimi e precede il duo italiano Andrea Iannone e Danilo Petrucci.

1 VIÑALES, Maverick 1:55.053 50 / 61 1:56.031
2 ZARCO, Johann 1:55.186 0.133 0.133 48 / 52 Pit In
3 LORENZO, Jorge 1:55.423 0.370 0.237 27 / 44 11:11.569
4 ROSSI, Valentino 1:55.432 0.379 0.009 38 / 54 1:57.447
5 IANNONE, Andrea 1:55.483 0.430 0.051 24 / 42 Pit In
6 PETRUCCI, Danilo 1:55.528 0.475 0.045 43 / 47 Pit In
7 CRUTCHLOW, Cal 1:55.536 0.483 0.008 27 / 36 1:56.185
8 MARQUEZ, Marc 1:55.545 0.492 0.009 26 / 42 Pit In
9 PEDROSA, Dani 1:55.555 0.502 0.010 31 / 37 2:04.118
10 DOVIZIOSO, Andrea 1:55.797 0.744 0.242 23 / 40 Pit In
11 REDDING, Scott 1:55.931 0.878 0.134 34 / 36 Pit In
12 MILLER, Jack 1:55.970 0.917 0.039 41 / 41 1:55.970
13 BAUTISTA, Alvaro 1:56.033 0.980 0.063 46 / 47 Pit In
14 ESPARGARO, Aleix 1:56.083 1.030 0.050 27 / 45 11:36.878
15 RINS, Alex 1:56.148 1.095 0.065 48 / 50 2:04.644
16 RABAT, Tito 1:56.232 1.179 0.084 53 / 53 Pit In
17 ESPARGARO, Pol 1:56.275 1.222 0.043 31 / 41 1:57.124
18 ABRAHAM, Karel 1:56.463 1.410 0.188 31 / 39 16:29.269
19 NAKAGAMI, Takaaki 1:56.501 1.448 0.038 48 / 51 Pit In
20 MORBIDELLI, Franco 1:56.608 1.555 0.107 28 / 49 1:57.081
21 SYAHRIN, Hafizh 1:56.731 1.678 0.123 27 / 53 10:09.393
22 SMITH, Bradley 1:56.738 1.685 0.007 28 / 49 23:49.051
23 LUTHI, Thomas 1:57.520 2.467 0.782 30 / 49 Pit In
24 SIMEON, Xavier 1:57.713 2.660 0.193 41 / 41 Pit In