CONDIVIDI
Circuito Ricardo Tormo di Valencia (photo Facebook)

Da martedì 6 febbraio a giovedì 8 si terrà il primo test IRTA delle classi Moto3 e Moto2 a Valencia. Non vi è alcun obbligo di partecipazione e sarà l’International Road Racing Teams Association a pagare il noleggio del circuito Ricardo Tormo.

Alcuni team hanno deciso di non partecipare, in quanto le basse temperature di inizio febbraio (le previsioni parlano di 11°C) non consentono di svolgere al meglio il lavoro di sviluppo. Tra questi il team SKY VR46 di Moto2 e Moto3, Marc VDS e CGBM di Moto2.

“Preferiamo testare privatamente a temperature più elevate verso la fine di febbraio”, ha dichiarato Ian Wheeler, Communications Manager di Marc VDS Racing, che parteciperà al campionato mondiale Moto2 con Alex Márquez e il campione del mondo Moto3 Joan Mir.

Diverso il parere degli altri team che dopo due mesi lontani dalle piste preferiscono testare pur in condizioni precarie. Il secondo test IRTA per le classi Moto2 e Moto3 è previsto dal 12 al 14 febbraio a Jerez con condizioni più calde. Il terzo e ultimo test si svolgerà nuovamente a Jerez dal 6 all’8 marzo.

A causa del costo elevato, quest’anno un test in Qatar verrà abolito nelle due piccole categorie. Solo le squadre MotoGP saranno in pista a Losail dal 1° al 3 marzo.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori