CONDIVIDI
Valentino Rossi a Sepang (©Getty Images)

Inizia il 2018 e il conto alla rovescia per i test prestagionali. Quest’anno a Sepang si terrà solo una sessione di prove ufficiali dal 28 al 30 gennaio, anticipata da un week-end di test con i collaudatori Honda, Yamaha, Suzuki, Ducati e KTM. In pista ci sarà anche Casey Stoner che seguirà lo sviluppo della Desmosedici GP18.

A seguire i test IRTA Moto2 e Moto3 dal 6 all’8 febbraio a Valencia e poi dal 12 al 14 febbraio ancora al Ricardo Tormo. La seconda sessione di test MotoGP non si ripeterà come di consueto a Sepang, ma la carovana della classe regina si trasferirà in Thailandia dal 16 al 18 febbraio al Chang International Circuit di Buriram, dove il GP della Thailandia si terrà per la prima volta il 7 ottobre 2018.

Dall’1 al 3 marzo ultimo round di test ufficiali a Losail (Qatar), mentre Moto2 e Moto3 per motivi economici si esibiranno nuovamente a Jerez de la Frontera dal 6 all’8 marzo. Una settimana dopo prenderà il via il Motomondiale con il classico appuntamento in Qatar dal 15 al 18 marzo. Dal 2018 saranno 19 gli appuntamenti con l’ingresso del GP di Thailandia.

Il calendario del Motomondiale 2018

16-18 marzo GP Qatar (Losail)
6-8 aprile GP Argentina (Termas de Rio Hondo)
20-22 aprile GP Americhe (Austin)
4-6 maggio GP Spagna (Jerez)
18-20 maggio GP Francia (Le Mans)
1-3 giugno GP Italia (Mugello)
15-17 giugno GP Catalunya (Barcellona)
29 giugno -1° luglio GP Olanda (Assen)
13-15 luglio GP Germania (Sachsenring)
3-5 agosto GP Repubblica Ceca (Brno)
10-12 agosto GP Austria (Spielberg)
24-26 agosto GP Gran Bretagna (Silverstone)
7-9 settembre GP San Marino (Misano)
21-23 settembre GP Aragon (Aragon)
5-7 ottobre GP Thailandia (Buriram)
19-21 ottobre GP Giappone (Motegi)
26-28 ottobre GP Australia (Phillip Island)
2-4 novembre GP Malesia (Sepang)
16-18 novembre GP Comunità Valenciana (Valencia)