CONDIVIDI
MotoGP (Getty Images)

MotoGP | Terremoto in MotoGP, Dorna pronta ad essere venduta?

La Dorna in questi anni ha fatto un lavoro eccelso per migliorare il pacchetto MotoGP. Oggi la società spagnola è florida grazie ai proventi che arrivano ogni anno dal Motomondiale e recentemente anche dalla Superbike. Tanto lavoro è stato fatto in questi anni a livello social e recentemente si sta cercando di investire anche su nuove categorie come la MotoE e l’eSport.

Tutto questo però potrebbe presto passare di mano. La CVC, infatti, secondo il “Financial Times” sarebbe pronta a rilevare la Dorna. A quanto pare Bridgepoint avrebbe già incaricato gli esperti finanziari Lazard di calcolare il valore della società per metterla in vendita dal 2019.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sulla MotoGP CLICCA QUI

Un cambiamento all’orizzonte

CVC aveva avuto tra le mani la Dorna sino al 2006 quando l’aveva ceduta per 500 milioni di euro a Bridgepoint, ma ora sarebbe pronta a scendere nuovamente in capo. CVC dopo aver ceduto a Liberty Media i diritti della F1 è da tempo alla ricerca di qualche nuovo business in cui tuffarsi e questa MotoGP così florida sembra la cosa giusta.

La Dorna ha acquisito i diritti del Motomondiale dalla FIM nel lontano 1992 e detiene i diritti attualmente sino al 2041. Per quanto concerne la Superbike, invece, gli spagnoli hanno rilevato i diritti da Infront nel 2012 e li detengono sino al 2036.

Non si conoscono ancora i dettagli dell’offerta, ma potrebbe verificarsi in tal caso un vero e proprio terremoto nel Motomondiale come cambi di format e altro. Un po’ quello che stiamo vedendo fare a Liberty Media in F1 negli ultimi anni. Il lavoro di Dorna è stato sicuramente apprezzato e proprio per questo ha attirato su si sé gli occhi di un così facoltoso compratore.

Antonio Russo

 

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori