CONDIVIDI
Valentino Rossi e Marco Simoncelli (Getty Images)

MotoGP | Tebaldi: “Simoncelli era l’unico capace di combattere con Valentino Rossi”

Valentino Rossi qualche anno fa ha deciso di mettere in piedi il Ranch e l’Academy, ma c’è stato un personaggio chiave che in tal senso che ha fatto venire questa idea a Valentino Rossi ed era Marco Simoncelli. Il Sic, infatti, in un certo senso è stato il primo pilota cresciuto all’ombra del Dottore. I due hanno condiviso tanti allenamenti e proprio questo ha fatto nascere nel 46 l’idea di mettere su una propria “scuola” per piloti.

Il rider di Tavullia ha aperto le porte del proprio Ranch a “Sport-Bikes Magazine”, il suo grande amico d’infanzia Albi Tebaldi racconta: “Vale e Marco passavano tantissimo tempo insieme, si allenavano e si divertivano. In verità Simoncelli era l’unico capace di combattere alla pari con Vale su una moto. Loro erano come fratelli e dopo la sua morte gli mancava qualcosa”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Valentino orgoglioso del fratello

Continua Tebaldi: “Un paio di anni dopo Valentino ha deciso di aprire l’Academy. La vita in quel momento era stata crudele, ma allo stesso tempo era stato un segno del destino e si è dato vita a questo progetto. Dopo che era morto il suo amico Valentino ha sentito l’esigenza di allenarsi con altri piloti”.

Ha parlato poi anche Valentino Rossi: “Qui è più divertente che in MotoGP. Girare su questo genere di piste è una delle cose più belle. Poi non hai pressione, ci sono solo i tuoi amici, puoi giocare e combattere con loro. Per me è davvero importante, allenarmi da solo sarebbe difficile, ho cominciato con un paio di ragazzi e adesso, invece, siamo 10-15 piloti”.

Ha concluso poi il Dottore: “La vittoria di Luca è stata speciale, una giornata davvero indimenticabile. Oltre questo Pecco ha vinto il mondiale con il nostro team. Senza dubbio sono davvero orgoglioso dei progressi di mio fratello”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori