CONDIVIDI
Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Tardozzi: “Lorenzo? Potenziale inespresso, nessuna decisione presa”

Jorge Lorenzo è in uno dei momenti più critici della sua carriera. Il pilota spagnolo non riesce ad andare forte con questa Ducati e il suo contratto è ormai in scadenza. La sensazione è che la storia d’amore tra l’iberico e la Rossa sia ormai giunta ai titoli di coda. Nel suo futuro si prospetta un ritorno in Yamaha.

In merito alla questione Jorge Lorenzo ha parlato ai microfoni di “Sky” anche Davide Tardozzi, che ha dichiarato: “Continuiamo a pensare che Jorge sia un pilota velocissimo. Non abbiamo ancora preso decisioni definitive e le prenderemo per Barcellona o comunque in quel periodo lì. Continuiamo a pensare che sia inespresso sulla nostra moto, perché ha potenzialità enormi”.

Stoner un pallino impossibile da realizzare

Il dirigente Ducati ha poi proseguito: “Casey è un mio pallino da sempre, ma purtroppo la sua decisione è definitiva. Se avesse voluto fare qualcosa l’avrebbe già fatto in passato. Purtroppo gli anni passano anche per lui, ma bisogna riconoscere che ogni volta che scende in pista fa cose straordinarie e lascia ancora di più l’amaro in bocca per il fatto che abbia smesso così presto”.

Infine tralasciando l’argomento Jorge Lorenzo, Tardozzi ha parlato di Pirro: “Michele è una parte importantissima per Ducati Corse. Fa un ottimo lavoro, oltre che un collaudatore, noi pensiamo di avere un pilota veloce. Michele porta sempre delle novità in pista, stiamo valutando possibilità diverse”.

Insomma a quanto pare la situazione Lorenzo non è ancora definitiva c’è ancora la possibilità di chiudere un accordo con lo spagnolo per farlo restare in Ducati, ma ad oggi questa possibilità sembra decisamente remota. Il rider iberico potrebbe, infatti, ritornare in Yamaha.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori