CONDIVIDI
TT Circuit Assen
TT Circuit Assen (foto ttcircuit.com)

Superbike, Assen 2018: programma, orari, diretta TV e streaming

Dopo il Gran Premio di Aragon, il campionato mondiale Superbike 2018 è pronto a tornare subito in pista. Infatti, in questo weekend si correrà in Olanda nello storico TT Circuit Assen. Il tracciato, definito ‘Università del motociclismo’ o ‘Cattedrale della velocità’, misura 4.542 Km e presenta 18 curva (12 a destra e 6 a sinistra).

La SBK arriva all’appuntamento con una situazione di classifica che vede Jonathan Rea in testa con 114 punti. Il pilota Kawasaki, reduce da tre titoli consecutivi, sulla pista olandese ha vinto tutte le sei manche dal 2015 al 2017. A contrastare il nord-irlandese saranno soprattutto i piloti Ducati. Chaz Davies (2° con 102 punti) e Marco Melandri (3° a quota 96) sono i principali rivali. Occhio anche a Xavi Fores, sempre competitivo con la Panigale R del team Barni.

Superbike, Assen 2018: programma e orari TV-streaming

Ad Assen potrebbe esserci anche un riscatto di Tom Sykes, deludente ad Aragon e desideroso di riscattarsi. Il compagno di Jonathan Rea in Kawasaki conquistò due secondi posti in Olanda nel 2017. In Gara 1 fu Marco Melandri a completare il podio, mentre in Gara 2 fu il teammate Chaz Davies (ritirato nella prima manche, come il ravennate nella seconda).

Avranno voglia di fare risultato pure i rider Yamaha. In particolare Michael van der Mark, che in quanto olandese sarà molto motivato. Di fronte al suo pubblico ha conquistato tre terzi posti tra 2015 e 2016, quando correva in Honda. Vuole farcela pure sulla R1 adesso. Un anno fa in Gara 1 si ritirò, mentre in Gara 2 fece quarto. Ovviamente anche il compagno Alex Lowes cercherà di cogliere un piazzamento importante ad Assen. Il team Pata è atteso presto a un salto di qualità, perché finora non ha ancora lottato fino alla fine per le vittorie.

Assenza pesante del weekend Superbike in Olanda sarà quella di Leon Camier, che si è infortunato ad Aragon e non dovrebbe esserci in sella alla sua Honda del team Red Bull. Una delle possibili sorprese può essere Michael Rinaldi, pilota del Aruba Racing-Junior Team che in Spagna ha fatto molto bene al suo esordio in SBK sulla Ducati. Attenzione pure ai progressi di Toprak Razgatlioglu (team Puccetti Kawasaki), uno dei talenti più interessanti del campionato. In casa MV Agusta sperano di confermare le buone sensazioni di Aragon, mentre in Aprilia (ancora con Giugliano al posto di Laverty al fianco di Savadori) e BMW sperano di fare miglioramenti significativi.

Il Gran Premio di Assen 2018 Superbike sarà visibile in diretta tv grazie a Mediaset sui canali Italia 1 e Italia 2, ma anche in diretta streaming sui siti Sportmediaset.it e Mediaset.it. Di seguito il programma con gli orari di Prove Libere, Qualifiche (Superpole), Gara 1, Warmup e Gara 2.

Venerdì 20 aprile

9.45 – 10.25 Prove libere 1
12.30 – 13.10 Prove libere 2
16.05 – 16.45 Prove libere 3

Sabato 21 aprile

8.45 – 9.05 Prove libere 4
10.30 – 10.45 Superpole 1 (Italia 2)
10.55 – 11.10 Superpole 2 (Italia 2)
13.00 – Gara 1 (Italia 1-Italia 2)

Domenica 22 aprile

9.35 – 9.50 Warm up
13.00 – Gara 2 (Italia 1-Italia 2)

TT Circuit Assen
TT Circuit Assen (foto ttcircuit.com)

 

Matteo Bellan