Jonathan Rea
Jonathan Rea (getty images)

Il Mondiale Superbike 2015 approda in Europa sul circuito di Aragon per la terza gara stagionale e vede i piloti del Kawasaki Racing Team proiettati verso un’altra vittoria. Al momento in cima alla classifica troviamo Jonathan Rea a quota 95 punti, seguito da Leon Haslam (Aprilia) a 85 e dal compagno di squadra Kawasaki Tom Sykes a 50 punti.

Jonathan Rea su quattro gare ha collezionato tre vittorie e un secondo posto, prenotandosi come il pilota da battere per la corsa al titolo mondiale: “Ho lasciato la Thailandia con il morale alle stelle e, per questo round, ho già fatto un piano di lavoro insieme alla mia squadra. Dobbiamo riniziare nuovamente da zero e non farci prendere dall’entusiasmo, perché questa volta sarà davvero dura – ha dichiarato il pilota britannico sul sito ufficiale del team -. Siamo di nuovo in Europa ed i dati a disposizione delle squadre sono tanti, quindi credo che il livello medio sarà molto più alto. Noi dobbiamo semplicemente fare il nostro lavoro e vedere a che punto siamo, per trovare passo a passo la giusta messa a punto della moto. L’ultima curva della pista è ora diversa da quella usata fino allo scorso anno. La configurazione precedente mi piaceva, ma sono comunque uno che apprezza le curve veloci e credo che il tracciato sia ora ancora più entusiasmante, proprio perché più veloce complessivamente – ha concluso Jonathan Rea -. Non vedo l’ora di tornare in sella”.

 

Tom Sykes nonostante il podio conquistato in Thailandia è ancora alla ricerca del giusto set-up che gli consenta di avvicinarsi al vertice di classifica: “Guardo con attesa a questo round ed il tracciato in questa nuova configurazione mi piace molto di più, ma sarà lo stesso per tutti. Sono sì andato a podio in Thailandia, ma questo non toglie che stiamo ancora cercando la giusta messa a punto. Abbiamo studiato una strategia e speriamo che questa funzioni – ha dichiarato il pilota britannico -. Nel recente passato ho ottenuto ottimi risultati ad Aragon, ma ora penso solo alla possibilità di fare bene. Ovviamente su questa pista abbiamo una mole di dati decisamente più elevata e possiamo comparare le performance con quelle dell’anno passato. Abbiamo qualche idea dal provare e spero che queste ci possano aiutare ad ottenere dei buoni risultati”.

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore