Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) ha vinto entrambe le gare nella seconda tappa in Thailandia del Mondiale Superbike 2015. Il pilota britannico non ha avuto rivali al Chang International Circuit e si è lasciato alle spalle il pilota Aprilia Leon Haslam e Alex Lowes (VOLTCOM Crescent Suzuki): una storica vittoria che lo proietta al primo posto in classifica piloti a dieci punti di distanza dall’inseguitore Haslam, coronato dal nuovo record di pista con il tempo di 1’33″817.

“Per me è stato un weekend perfetto con pole position e due vittorie, non avremmo potuto chiedere di più – ha dichiarato Jonathan Rea in una nota ufficiale -. La moto può migliorare ancora, ma all’inizio del weekend la Ninja ZX-10R era davvero a un buon livello, il mio ritmo era molto veloce, quindi non abbiamo avuto nessun problema. La nostra impostazione di base in questo momento è buona e mi dà fiducia per spingere oltre le mie possibilità e capire la moto. Non ho avuto tante doppie vittorie doppie nella mia carriera (questa è la terza, ndr), ma ho avuto la fortuna di farne alcune. Dopo un turno così voglio assaporare questo momento e riflettere su domani – ha concluso Jonathan Rea -, su quello che abbiamo fatto e godermi la vittoria nei prossimi giorni”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore