CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Stampa italiana inviperita: “Marquez Dio dell’arroganza”

La guerra tra Marc Marquez e Valentino Rossi è ormai partita, ma non è combattuta dai diretti interessati, bensì dai due rispettivi schieramenti alle loro spalle. La stampa spagnola ha attaccato pesantemente il Dottore, reo a loro dire di azioni altrettanto dure nei confronti di altri piloti.

Dall’altro lato, invece, ad attaccare Marc Marquez questa mattina ci ha pensato gran parte della stampa italiana. Tuttosport ad esempio ha titolato il proprio pezzo sulla MotoGP scrivendo: “Marquez Dio dell’arroganza”. Più morbida, invece, la Gazzetta dello Sport che ha titolato: “MarquezRossi non finirà mai”.

Battaglia sui giornali tra i due

Anche il Corriere dello Sport ha deciso di aprire con un “Marquez stende Vale nel Far West”. Insomma, la battaglia è aperta e sembra proprio che ci aspettano giorni infuocati sulla stampa. La paura è che si ritorni in quel brutto clima che ha accompagnato il finale di stagione 2015.

I due per ora, dopo le frecciatine di ieri in conferenza non hanno più parlato. Purtroppo però la situazione sembra davvero delicata. La speranza è che tra i due possa esserci un chiarimento per seppellire l’ascia di guerra. Queste frizioni sono l’unica cosa che non serve a questa MotoGP.

Naturalmente Marc Marquez e Rossi non saranno mai amici, ma è anche normale. Tutti i piloti sono d’accordo nell’affermare che quando sei in una competizione non puoi mai stringere un qualche rapporto con il tuo avversario. Al massimo ci può essere stima e rispetto e questa cosa speriamo almeno si ripristini tra i due.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori