CONDIVIDI
Marco Simoncelli
(©Getty Images)

E’ sempre difficile parlare di qualcosa che ha provocato shock, seppur a distanza di diversi anni. E’ facile cadere nella retorica e nelle frasi fatte o scontate. Però di Marco Simoncelli non si può non parlare nel giorno del triste settimo anniversario della sua morte.

Quel maledettissimo incidente a Sepang ha tolto il SIC alla sua famiglia, ai suoi amici, alla sua fidanzata, ai suoi tifosi e a tutto il mondo dello sport. Non lo conoscevamo direttamente, però lui era più di un semplice pilota. Era un ragazzo genuino, una persona vera e ciò traspariva anche da uno schermo televisivo. Non è casuale tutto l’affetto che ha ricevuto allora e che ha continuato a ricevere anche dopo la tragica morte.

Marco Simoncelli ci manca. Ovviamente mai quanto può mancare a famiglia e persone a lui più strette (non ci può essere paragone), ma la sua assenza nella MotoGP la avvertiamo tutt’oggi. Uno come lui avrebbe fatto solamente bene a un ambiente che a volte vive di qualche polemica di troppo e dove è necessario stemperare i toni di certe situazioni. Il SIC era un ottimo pilota, uno a cui piaceva attaccare e dare spettacolo. Sicuramente destinato a giocarsi dei titoli mondiali. La morte lo ha colto proprio nel periodo in cui sembrava pronto al salto di qualità.

Anche se quel titolo MotoGP non l’ha mai potuto vincere, Marco Simoncelli per tutti è un campione. E non solo in senso sportivo, ma un campione nella vita per come l’affrontava con il suo atteggiamento positivo, il suo sorriso e la voglia di non arrendersi mai. Anche se non lo possiamo più vedere materialmente, lui comunque tra noi quando ci sono i weekend di gara. Quando vediamo il team SIC 58 Squadra Corse messo su da papà Paolo è inevitabile pensare a quel ragazzo cresciuto in un piccolo paese romagnolo con la passione per le moto e che è riuscito a coronare il proprio sogno di correre ai massimi livelli. Un sogno interrotto sul più bello, ma che gli ha comunque permesso di guadagnarsi l’affetto e il rispetto di tutti.

In questo weekend il Motomondiale approda in Australia, dove nel 2011 conquistò il suo miglior risultato in MotoGP (2° dietro a Stoner e davanti a Dovizioso). Ci piace immaginare che lassù anche Marco Simoncelli correrà un gran premio…

Ciao SIC, ci manchi.

 

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori