CONDIVIDI
Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Scintille tra Jorge Lorenzo e Miller

Il Gran Premio dell’Argentina è stato sporcato dalla diatriba in pista e fuori tra Marc Marquez e Valentino Rossi. Lo spagnolo a causa di un sorpasso troppo irruento, infatti, ha steso il Dottore. Tra i due sono volate subito parole grosse e il 46 non ha accettato le scuse del 93.

Ad Austin, invece, anche se ha fatto indubbiamente meno rumore, in una situazione simile si sono ritrovati Jack Miller e Jorge Lorenzo. L’australiano si è buttato dentro in uno spazio lasciato libero dallo spagnolo e lo ha quasi steso. Il rider della Ducati non l’ha presa molto bene.

Nuove scintille

Come riportato da “Motorsport.com”, a fine gara in merito alla questione Jack Miller ha così dichiarato: “Ho provato a scusarmi dopo la gara chiedendo perdono, ma non ha voluto sentire ragioni. Jorge Lorenzo è entrato un po’ in ritardo. Quando ho raggiunto la parte finale della curva la moto si è impuntata e sono andato dritto. Lui è andato largo e io ho provato ad infilarmi. Avevo visto che il mio ritmo era migliore, ho visto una possibilità e l’ho colta. Non c’è stato contatto tra di noi”.

Insomma in MotoGP non sembra esserci pace. Dopo i fatti argentini, infatti, ad Austin si è consumato un altro piccolo screzio tra i piloti. Il pericolo è che questa situazione si ingigantisca a macchia d’olio limitando gli stessi piloti.

Antonio Russo