CONDIVIDI
Chaz Davies Jonathan Rea
Chaz Davies e Jonathan Rea (©Getty Images)

Dopo il dominio Kawasaki di Assen, la Ducati si riscatta a Imola. Nel Gran Premio d’Italia 2017 Superbike è Chaz Davies a trionfare. Quello del gallese con la Panigale è un vero dominio.

Il pilota del team Aruba fa il vuoto e sul traguardo ha oltre 6 secondi di vantaggio su Jonathan Rea. Il leader del campionato non può nulla contro Davies, ma comunque ottiene un buon secondo posto. Sul podio anche Marco Melandri con l’altra Ducati. Il ravennate riesce a gestire bene la situazione nonostante la rimonta di Tom Sykes con l’altra Kawasaki ufficiale.

Buon quinto posto per Xavi Fores con la Ducati del team clienti Barni, che precede l’ottimo Leon Camier su MV Agusta. Poi ci sono le Yamaha di Michael van der Mark e Alex Lowes. Sorprende Roman Ramos sulla Kawasaki clienti della squadra Go Eleven. Chiude la top 10 Stefan Bradl su Honda.

In zona punti anche Alex De Angelis (team Pedercini), Lorenzo Savadori (Aprilia), Randy Krummenacher (team Puccetti), Raffaele De Rosa (BMW) e Ayrton Badovini (team Grillini). Giornata tutto sommato positiva per piloti e team italiani, anche se Riccardo Russo su Yamaha si è ritirato e Tati Mercado su Aprilia della squadra Ioda Racing è scivolato mentre era in top 10.

La gara si è conclusa con anticipo per l’incidente avvenuto a Eugene Laverty. La sua Aprilia si è schiantata e ha preso fuoco dopo il contatto in pista con la Yamaha di Alex Lowes. Per fortuna il pilota non si è fatto nulla.

SBK IMOLA 2017, GARA1: ORDINE DI ARRIVO FINALE
1. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 12 laps
2. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R +6.696s
3. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R +9.287s
4. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +9.913s
5. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R +16.142s

6. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR +21.914s
7. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 +24.638s
8. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 +25.792s
9. Roman Ramos ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R +34.035s
10. Stefan Bradl GER Red Bull Honda CBR1000RR SP2 +34.585s
11. Alex de Angelis SMR Pedercini Kawasaki ZX-10R +39.857s
12. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 +40.639s
13. Randy Krummenacher SWI Puccetti Kawasaki ZX-10R +43.089s
14. Raffaele De Rosa ITA Althea BMW S1000RR +43.560s
15. Ayrton Badovini ITA Grillini Kawasaki ZX-10R +47.289s

16. Ondrej Jezek CZE Grillini Kawasaki ZX-10R +50.389s

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori