CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi mette metaforicamente un’altra coppa in bacheca. L’americano Derek Wisner, infatti, ha portato il Dottore al successo al MotoGP Fan World Championship 2017. L’uomo ha vestito i panni del 46 per 400 ore di gioco. Alle sue spalle, invece, sono arrivati l’indonesiano Subphanlie con Marquez e Girard della Nuova Caledonia con Jorge Lorenzo.

L’app ha avuto un notevole successo tra i fan di tutto il mondo che l’hanno scaricata a milioni. Come riportato da “motogp.com”, Wisner a margine della vittoria ha così dichiarato: “Ho cominciato a correre con Valentino Rossi la scorsa stagione e ho chiuso al 4° posto. Quest’anno appena è stato rilasciato il gioco non c’è stato un solo giorno in cui non ho giocato”.

La dedica ad Hayden

L’americano ha poi proseguito: “Non avrei permesso a nessuno, tranne che a Valentino Rossi di salire sul podio. Come fan è difficile trovare le parole per esprimere il giusto apprezzamento per i piloti. Spero che questa vittoria serva ad amplificare la mia voce nell’apprezzare i rider e in particolar modo Nicky Hayden“.

Per i 3 finalisti del gioco sono arrivati: un trofeo Brembo, un Tissot Watch MotoGP in edizione limitata e un casco Nolan X-Lite MotoGP, oltre a un pass per le loro gare preferite. La nuova versione del gioco sarà rilasciata a maggio 2018.

Implicitamente grande soddisfazione anche per Valentino Rossi che ha vinto il titolo 2017 in qualità di avatar. Il Dottore però sicuramente vorrà conquistare anche il “vero” mondiale di MotoGP, intanto però si può accontentare con questo premio consolativo dopo i guai Yamaha del 2017.

Intanto Valentino Rossi si gode la sua nuova moto, recentemente presentata in pompa magna a Madrid. La Yamaha dovrà far dimenticare presto ai propri piloti i guai della passata annata.

Antonio Russo