CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi è apparso in forma smagliante ieri alla presentazione Yamaha dove ha ancora una volta ribadito la propria voglia di continuare a correre. Il Dottore proverà ancora una volta a vincere il 10° titolo, ma dovrà vedersela con l’agguerrita concorrenza di gente come Marquez, Vinales, Dovizioso e Lorenzo.

Con l’età che avanza però per Valentino Rossi si cominciano a fare avanti varie ipotesi. Il Dottore, infatti, potrebbe continuare a frequentare il paddock della MotoGP come team manager o potrebbe provare un’esperienza in un altro sport motoristico.

Un futuro a tutto motori

Come riportato da “Marca”, Il 46 avrebbe così commentato la vittoria di Sainz alla Dakar: “Sono molto contento per Carlos. Sono sempre stato un fan di Sainz, anche quando correva nei rally. Ricordo che una volta ha perso il campionato all’ultima tappa in Inghilterra. Penso che abbia perso anche un paio di Dakar per problemi nel finale”.

Valentino Rossi ha poi proseguito: “Vedendo che ha 55 anni ho pensato di essere troppo giovane, ma penso di fare la Dakar quando sarò più grande. Qualche anno fa decisi di non ascoltare il canto delle sirene del motorsport e continuai con la MotoGP. Ho fatto questa scelta e continuerò così sino alla fine. Spero di correre un altro anno, poi vedremo”.

Il Dottore ha poi così concluso: “Vorrei correre con le automobili, non so ancora se nei rally o ancora in pista. Se sarà però sarà di basso livello perché a 40 anni dovrà essere un divertimento”. Insomma il 46 traccia la linea da seguire per il proprio futuro, sarà sicuramente un domani divertente dove però non mancheranno mai le gare.

Antonio Russo