CONDIVIDI
Romano Fenati
Getty Images

Moto2, Romano Fenati licenziato da Marinelli Snipers. MV Agusta chiude le porte.

Romano Fenati è stato licenziato dal suo team Marinelli Snipers dopo l’episodio in gara a Misano ai danni di Stefano Manzi. Un gesto a dir poco antisportivo su cui è diventato impossibile sorvolare.

Con un comunicato ufficiale la squadra pesarese ha annunciato di aver rescisso il contratto con il marchigiano. “Ecco. Adesso possiamo comunicare che il Marinelli Snipers Team rescinde il contratto con il pilota Romano Fenati per il suo comportamento antisportivo, inqualificabile, pericoloso e dannoso per l’immagine di tutti. Con estremo rammarico, dobbiamo constatare che il suo gesto irresponsabile abbia messo in pericolo la vita di un altro pilota e non possa essere scusato in alcun modo. Il pilota, da questo momento, non parteciperà mai più ad una gara con il Marinelli Snipers Team. Il team, la Marinelli Cucine stessa, la Rivacold, tutti gli altri sponsor della squadra e tutto il gruppo di persone che lo ha sempre appoggiato, si scusano con tutti i tifosi del Motociclismo mondiale”.

Il futuro di Romano fenati è incerto

Adesso il futuro di Romano Fenati si fa davvero in salita, perchè anche il suo futuro team Forward Racing sembra intenzionato a rescindere il contratto. Giovanni Castiglioni, ad di MV Agusta, sul suo profilo Instagram ha annunciato di non avere intenzione di voler lavorare con Fenati nel 2019. “Questa è la cosa peggiore e più triste che abbia mai visto in una gara motociclistica. Un vero sportivo non si comporterebbe mai così. Se fossi parte della Dorna, lo metterei al bando dalla Coppa del Mondo. Per quanto riguarda il suo contratto come pilota per MV Agusta nella classe Moto2, mi opporrò in ogni modo possibile perché non rappresenta i veri valori del nostro marchio”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.